Sardee in saor alla veneziana

 sardee-in-saor
INGREDIENTI
  • 1 kg sarde
  • 1 kg e 1/2 di cipolle
  • 1 litro e 1/2 olio di semi
  • 1 bottiglia di aceto rosso o bianco (non balsamico!)
  • 250 gr uvetta
  • 30 gr pinoli
  • sale q.b.
  • farina

sarde-pulitesarde-infarinate

PREPARAZIONE

Lavare le sarde togliendo la testa ed eviscerarle lasciando la lisca.
Infarinare le sarde pulite e friggerle nell’olio bollente un pò alla volta.
Le sarde devono nuotare nell’olio che deve essere utilizzato tutto.

sarde-fritte
Una volta fritte disporle a strati in una terrina capiente senza asciugarle e salarle prima di aggiungere un altro strato.

sarde-pronte-fritte

Pulire le cipolle bianche ed affettarle finemente a mano o con il robot.cipolle-tritatecipolle-bianche

Filtrare l’olio di cottura delle sarde; pulire la padella e versarvi nuovamente l’olio recuperato.
Aggiungere le cipolle, l’aceto e cucinare a fuoco non molto alto per almeno 45 minuti e in ogni caso fino a completa evaporazione dell’aceto.

cipolle-olio-acetofrittura-cipolle

Importante! Se si utilizzano cipolle bianche va adoperato aceto rosso, se invece si preferiscono le cipolle di tropea va utilizzato l’aceto bianco – anche se chiaramente non rispetta la ricetta originale!
Quando le cipolle sono pronte spegnere il fuoco ed aggiungere nella padella l’uvetta e i pinoli mescolando.
L’uvetta deve essere ammollata in acqua tiepida per almeno 20 minuti e successivamente sciacquata ed asciugata.
Versare con una schiumarola le cipolle calde in maniera uniforme sopra alle sarde disposte precedentemente nella terrina.
Aggiungere l’olio di cottura sopra alle sarde fino a coprirle interamente.

strati-sarde-cipolle
Importante!
Le sardee in saor sono completate ma non vanno mangiate prima di una settimana!
Più tempo passa più buone sono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *