Strucolo de pomi – Strudel di mele

 strucolo-pomi
INGREDIENTI
  • 250 gr farina 00
  • 70 gr burro + 20 gr
  • 50 gr zucchero
  • 1 uovo
  • 4 mele
  • pinoli
  • uvetta
  • cannella
  • 4 cucchiai pan grattato

Questa ricetta cerca di riprodurre lo strudel di mele che si fa a Trieste e dintorni, detto appunto strucolo de pomi…

mele-e-impasto-strucolo
Questa volta mi è riuscito così così perché la pasta si è appiccicata allo strofinaccio, però il mio assaggiatore ufficiale ha apprezzato lo stesso!

PREPARAZIONE

Mescolare la farina con lo zucchero, i 70 grammi di burro e l’uovo; lavorare l’impasto fino a renderlo compatto. Se serve aggiungere poca acqua tiepida per renderlo più liscio.
Coprire il panetto con della pellicola e lasciarlo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
Nel frattempo tagliare a pezzettini le mele – meglio utilizzare una varietà un pò aspra, la ricetta prevede già quantità elevate di zucchero.
Aggiungere alle mele una manciata di pinoli, 4 cucchiai di uvetta fatta rinvenire in acqua tiepida e strizzata, un cucchiaio di zucchero e una spolverata di cannella (se piace).
In una padella sciogliere 10 grammi di burro con 4 cucchiai di pangrattato e un cucchiaino di zucchero; mescolare sul fuoco per 5 minuti e lasciar raffreddare la granella di pangrattato.

pangrattato-strucolo
Stendere l’impasto con il mattarello sopra ad uno strofinaccio (metteteci della farina prima di stenderlo!!! A me si è appiccicato tutto!!!) fino a formare un rettangolo abbastanza grande, la pasta non deve essere troppo spessa.
Stendere il pangrattato su tre quarti della sfoglia e versarvi sopra le mele con l’uvetta e i pinoli. Aggiungere i restanti 10 gr di burro a tocchetti sopra le mele.
Aiutandosi con lo strofinaccio arrotolare lo strucolo partendo dal bordo con il ripieno (nel caso della foto sotto partendo dall’alto) e chiuderlo lungo i bordi.
Posizionare il rotolo di strucolo così ottenuto in una pirofila, spennellarlo con del burro sciolto o con dell’albume e mettere a cuocere a 180° per almeno 40-50 minuti.
Una volta che la superficie è bella dorata sfornarlo, aspettare che intiepidisca e tagliarlo a fette cospargendole di zucchero a velo.

rotolo-strucolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *