Alici Marinate della Città di Pisino

 alici
Qui ci vuole una piccola nota: queste alici sono preparate secondo la ricetta della Trattoria Città di Pisino a Trieste, dove vi consiglio di andare a fare una buona mangiata di pesce.
Ho lavorato lì e ho carpito questa piccola delizia!

INGREDIENTI

  • 1 kg di alici o sarde freschissime
  • 5 limoni
  • 4 carote
  • sale grosso
  • pepe, sale
  • olio extra vergine di oliva

alici-1
PREPARAZIONE

Pulire le alici tagliando la testa, le interiora e la lisca, aprendole a metà come nella foto sopra (stare attenti a non separare le due metà del pesce, rende tutte le operazioni successive più difficili). Lavarle bene sotto l’acqua e togliere le squame.
Tagliare a metà i limoni e spremerli con lo spremiagrumi.

alici-2
Adagiare le alici in una scatola da cucina (meglio se di vetro) in uno strato, cercando di non coprirle l’una con l’altra; ricoprire con una manciata di sale grosso e due cucchiai di succo di limone. Procedere con un altro strato e così via fino a terminare le alici.
Ricoprire bene l’ultimo strato con tutto il succo di limone rimasto; chiudere la scatola e lasciarla fuori dal frigo, in un luogo fresco e riparato, per almeno 24 ore.

alici-3
Passato il tempo necessario, togliere le alici dalla marinatura e sciacquarle varie volte sotto l’acqua fresca in modo da togliere il limone, il sale e le squame rimaste.
Dopo aver steso vari strati di carta assorbente sul piano del tavolo adagiare le alici e asciugarle ripetutamente con la carta. Devono essere completamente asciutte.
Pulire nel frattempo le carote e con il pelapatate tagliarle a rondelle sottili.
In una pirofila di vetro adagiare le alici come si era fatto per marinarle, aggiungere poco sale fino, pepe abbondante e le carote a rondelle; coprire con uno o due cucchiai di olio di oliva extravergine. Continuare a strati fino a finire le alici e ricoprire con l’olio e le carote.
Coprire la pirofila e tenere in frigo per almeno 24 ore.
Gustate le alici su crostini di pane!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *