Torta al limone

 torta limone 2
E’ una ricetta che ho trovato sul blog di Lory, presa da una ricetta di Pinella, e mi ha ingolosita subito. Avevo dei limoni liguri non trattati colti direttamente dall’albero di Simone ed Alessia e volevo sfruttarli: quale miglior ricetta di questa?


INGREDIENTI

Pasta frolla

  • 500 gr di farina 00
  • 250 gr burro
  • 125 gr di zucchero a velo
  • 2 uova
  • 2,5 gr di sale sciolti in 10 gr di succo di limone
  • 3 gr di lievito per dolci
  • scorza di un limone

Crema al limone

  • 100 gr di zucchero
  • 2 tuorli
  • 2 cucchiai rasi di farina 00
  • 200 gr di latte
  • 50 gr di burro
  • 1 limone

Pasta biscotto

  • 100 gr di zucchero
  • 2 uova + 1 tuorlo
  • 100 gr di burro
  • 120 gr di farina 00
  • 20 gr di fecola
  • 8 gr di lievito per dolci


PREPARAZIONE

Preparare la frolla: sul tavolo creare la fontana con la farina, aggiungere lo zucchero, le uova, il lievito, la scorza di limone, il sale con il succo di limone e il burro freddo tagliato a pezzetti.
Mescolare velocemente con la punta delle dita e formare la palla di pasta frolla; coprirla con la pellicola e metterla in frigorifero.
Preparare la crema al limone: con la frusta elettrica mescolare lo zucchero con i tuorli, fino a creare una crema; aggiungere la farina, la scorza grattugiata e il succo del limone e mescolare ancora.
Versare il composto in un pentolino aggiungendo il latte e il burro ammorbidito e mettere a cuocere a fuoco basso, continuando a mescolare. Appena la crema si addensa spegnere il fuoco e continuare a mescolare finché il tutto non si sia raffreddato.
Preparare per ultima la pasta biscotto: in una ciotola sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa. Aggiungere poco alla volta il burro fuso e freddo, mescolando dal basso verso l’alto. Aggiungere poco alla volta le farine e il lievito setacciati, mescolando sempre delicatamente per non far smontare la crema; se questo succede, montare a neve uno degli albumi rimasti ed aggiungerlo poco alla volta alla crema.
Rivestire con la pasta frolla una tortiera imburrata e infarinata, lasciandone alto il bordo. Riempire il fondo con la crema al limone completamente raffreddata ed infine coprire con la pasta biscotto aiutandosi con un sac à poche – pensavo non servisse e quindi non l’ho usato, sbagliando clamorosamente! Le consistenze della crema al limone e della pasta biscotto è praticamente la stessa, quindi si rischia nel versare la seconda di mescolarla alla prima.
Con una rotella taglia pasta ondulata rifinire il bordo della frolla, lasciandone circa un centimetro e mezzo (gli impasti si gonfieranno parecchio).
Infornare per 50 minuti circa a 160°; una volta sformata e raffreddata coprire con zucchero a velo.

5 pensieri su “Torta al limone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *