Pasticcini allo zabaione e marronata

 pasticcini-2Bmarronata-2Bzabaione
In questo periodo mi piace moltissimo mangiare le castagne, e volevo provare delle ricette salate.

Così, l’altra sera, dopo aver preso un bottiglia di birra Pietra (birra alle castagne) ho deciso di fare una cena a base di castagne: i primi due piatti li ho presi da qui, la vellutata di marroni e le quaglie farcite, entrambe con qualche modifica.
Come dolce ho inventato questi pasticcini (anche se mi sono dimenticata di mettere la panna in frigo prima di montarla, quindi la crema è venuta così così), spero vi piacciano.


INGREDIENTI

Per la pasta frolla:

  • 250 gr di farina
  • 125 gr di burro
  • 2 tuorli
  • 100 gr di zucchero a velo
  • scorza di limone

Per la crema:

  • 3 tuorli
  • 60 gr zucchero
  • 2 cucchiai di marsala
  • 200 ml di panna da montare (metterla 12 ore in frigorifero!)
  • marronata Boschetti

Per guarnire:

  • 10 marron glacé (o meglio ancora i “rotti”, i marron glacé rotti che vengono venduti alla fine della stagione)

pasticcini-2Bmarronata-2Bzabaione-2B2
PREPARAZIONE

Preparare la pasta frolla: fare la fontana con la farina, lo zucchero, la scorza di limone e mettere al centro i due tuorli e il burro spezzettato freddo da frigorifero. Lavorare velocemente con la punta delle dita senza scaldare troppo l’impasto. Se non si addensa, aggiungere un cucchiaio di acqua. Dopo aver formato una palla coprirla con la pellicola e metterla in frigorifero per almeno due ore.
Passate le due ore prendere la pasta frolla, lavorarla velocemente e stenderla con un mattarello a circa 3-4 millimetri di spessore, foderare dei piccoli stampi (di silicone o di metallo) per fare delle tortine, riempirle di fagioli separati dalla frolla da un pezzo di carta da forno.
Infornare a 180° per circa 10-15 minuti, le tortine dovranno essere dorate. Metterle a raffreddare su una gratella.
Preparare lo zabaione: in un padellino che possa poi andare a bagnomaria mettere i tuorli con lo zucchero e con una frusta ottenere una crema densa. Aggiungere il marsala e continuare a mescolare con la frusta. Mettere il composto a bagnomaria e continuare a mescolare fino a che la crema si gonfierà e diventerà spumosa. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare per almeno 30 minuti.
Montare la panna con la frusta; mescolare delicatamente la panna con lo zabaione fino ad ottenere una crema densa.
Riempire le tortine con la marronata, mettere un cucchiaio di crema allo zabaione e guarnire con pezzettini di marron glacé.

2 pensieri su “Pasticcini allo zabaione e marronata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *