Frisensal: tagliatelle al forno con polpette, uvetta e pinoli

frisensal
INGREDIENTI

  • 500 gr di tagliatelle fresche
  • 200 gr salsiccia di manzo o tacchino (se non siete ebrei potete anche usare il suino)
  • 180 gr uvetta
  • 70 gr pinoli
  • rosmarino
  • una tazza di sugo di arrosto (fatto in precedenza)
  • sale, pepe garofanato (in veneziano si dice pepe garofolà)
  • olio

ingredienti
PREPARAZIONE

Il frisensal è un piatto tipico della tradizione ebraica, in particolare del Ghetto di Venezia (anche se non posso essere più precisa sulle origini).
Una parte importantissima della ricetta riguarda il sugo di arrosto: l’arrosto non viene utilizzato nella preparazione del frisensal ma solo il suo sugo. Se non ne avete a disposizione potete utilizzare dell’olio di oliva fatto scaldare sul fuoco con un po’ di rosmarino e salvia.
Cuocere le tagliatelle in abbondante acqua salata e scolarle al dente: metterle in un recipiente con poco olio per evitare che si attacchino.
Preparare le polpette di salsiccia: dopo aver spezzettato la salsiccia mescolare la carne con poco sale e abbondante pepe garofanato per ottenere delle piccole polpettine.
Farle cuocere in padella in abbondante olio e lasciarle morbide.
In una capiente teglia da forno posizionare gli ingredienti a strati: prima poche tagliatelle, poi le polpettine, l’uvetta (ammollata in precedenza) e i pinoli, due cucchiai di sugo di arrosto e qualche foglia di rosmarino; proseguire con un altro strato di tagliatelle, polpette, uvetta, pinoli e sugo, fino a terminare tutti gli ingredienti.
Cuocere il frisensal a 200° per circa 15/20 minuti, finchè non avrà fatto la crosticina.
Servire caldissimo!!!

preparazione

Un pensiero su “Frisensal: tagliatelle al forno con polpette, uvetta e pinoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *